skip to Main Content
Copertina blog 1 sulla pagina Bozza automatica

Il marsupio: calore e coccole assicurati

Tutti i bambini hanno bisogno di contatto fisico, calore e coccole. Quando stringi tuo figlio al petto, il mondo rallenta il suo ritmo frenetico. Il suo respiro leggero, il profumo della sua pelle, la piccola presa delle sue manine: sono momenti preziosi che rafforzano il filo invisibile dell’amore genitori-figli. Ed è proprio in questi attimi magici che il marsupio si rivela un compagno imprescindibile, un alleato che va oltre il semplice trasporto di tuo figlio.

Ma quindi che cos’è il marsupio?

Il marsupio ergonomico non è solo un accessorio pratico, è un abbraccio vivente che avvolge entrambi, creando un legame indissolubile. Si tratta di uno “zaino” che il genitore si allaccia al corpo, dove poi introduce il bimbo, in varie posizioni e in varie fasi della crescita.  Quando indossi il marsupio, il tuo cuore batte all’unisono con quello del tuo piccolo, e il calore del tuo corpo diventa il rifugio sicuro che lo avvolge. I marsupi, conosciuti anche come zaini porta bebè, sono pratici e versatili, progettati per trasportare bambini in modo sicuro e comodo, rispettando la fisiologia del neonato e garantendo una posizione corretta per il bambino ma anche per chi lo trasporta. Questi dispositivi offrono numerosi vantaggi sia per i genitori che per i piccoli, contribuendo a facilitare la vita quotidiana, le faccende domestiche, il rapporto con il fratellino e soprattutto avere le mani libere.

Il marsupio diventa un rituale, una carezza di conforto che accompagna il tuo bambino nei momenti di sonno e quando si risveglia spaventato, trova subito un viso conosciuto pronto a consolarlo. Utilizzarlo non è solo un gesto pratico, ma un atto di puro amore che avvolge il tuo bambino nel calore del tuo affetto, trasformando ogni momento all’interno della casa, o in passeggiata, al mare, durante un picnic, o in una gita in montagna, in un’avventura condivisa tra cuori che battono all’unisono.

Ti stai chiedendo se è utile per te?

  • Sei sempre di corsa:  devi fare una lavatrice, una passata di aspirapolvere, far uscire il cane a fare pipi? Il marsupio ergonomico lo infili, fai clic e…  pronti via! Hai le mani libere,  sia che il bimbo sia neonato, quindi nella posizione fronte mamma, sia che il bambino abbia 10/12 mesi nella posizione dietro la schiena.
  • E’ il secondo bambino: Portare il fratellino all’asilo, parcheggiare, aprire l’ombrello….il marsupio ergonomico è lo strumento ideale per riuscire a fare tutto liberamente. Apri il giubbotto, indossi il marsupio in facilità con due ganci e infili il neonato! Puoi prendere per mano il fratellino, incamminarti verso la scuola materna in tutta sicurezza.
  • Sei sempre a casa: Alcuni modelli di marsupi sono progettati per agevolare l’allattamento. Puoi allattare il tuo bambino in modo discreto mentre sei in movimento, senza dover interrompere le attività quotidiane.
  • Ami le passeggiate in natura: Il marsupio permette ai bambini di esplorare il mondo circostante da una prospettiva privilegiata. Posizionati ad altezza d’uomo, i bambini possono osservare ciò che accade intorno a loro, stimolando la loro curiosità e sviluppando le loro capacità cognitive.

Perchè si dice ergonomico?

I marsupi ergonomici hanno una seduta ampia, regolabile e utilizzabile fin dai primi mesi. Sono ben strutturati, sagomati ed evolutivi, predisposti per accogliere il bimbo nelle varie fasi della crescita. L’ergonomia è determinata dalla struttura del marsupio che presenta degli spallacci morbidi, ben imbottiti, resistenti e che non poggiano su zone delicate delle spalle. alla base di un marsupio ce un fascione detto supporto lombare che garantisce un ottimo comfort e una distribuzione ottimale del peso, sia sulla schiena che sull’addome. La seduta rispetta la normale fisiologia del bambino garantendogli una corretta posizione a M detta anche “spread squat position” dove il bambino sta con le gambine divaricate e le anche posizionate in modo tale che le ginocchia siano leggermente più alte del glutei.  Il marsupio si chiama “evolutivo” perchè il pannello dove poggia il culetto il bambino, si può allungare con una semplice mossa, come allungare la cinghia di una borsa.  I cursori, le coulisse, i bottoni, i velcri, i moschettoni garantiscono una facile e intuitiva regolazione del marsupio, garantendo sempre il massimo in termine di comfort e postura. Il tessuto con il quale è realizzato il marsupio ergonomico può essere cotone, Jersey, bambo, tutti tessuti morbidi e traspiranti, di alta qualità, certificati, nel pieno rispetto della pelle e dell’ambiente. 

Come si mette un marsupio?

Iniziamo a capire come di mette un marsupio ergonomico. Questo elemento pieno di moschettoni, bottoni e cursori sembra complicato, ma con semplici passaggi riuscirai a indossarlo facilmente. Prendi il marsupio da fondo, dal fascione che sembra una cintura, avvicinalo al tuo ventre, all’altezza dell’ombelico e avvicina ne due estremità portandole a chiudersi. Ora puoi regolare il fascione in base alla tua misura. Infila prima un braccio poi l’altro nella bretella, senti come ti sta, regola gli spallacci, la prima volta ci vuole un pò di tempo e pazienza per trovare la giusta regolazione e sentirlo bene indossato, ma una volta sistemato sarà sempre pronto all’uso.

Noi di Pollicino ti possiamo proporre una vasta scelta di marsupi nel nostro shop online come quelli della linea Stokke, Nuna, Inglesina, Babybjorn, Ergobaby

La vasta gamma di modelli disponibili consente ai genitori di scegliere quello più adatto alle proprie esigenze e preferenze, promuovendo l’ esperienza unica di portare il bambino, che è sia funzionale che intima.

Back To Top